• Mar. Mar 5th, 2024

METEO MONTEROSI

CHE SIA SEMPRE FREDDO! 42° 11' 48,48'' N 12° 18' 33,84'' E 286 m s.l.m Città:MONTEROSI(VT) Regione:LAZIO Stato: ITALY Stazione Meteo:Semi Urbana

Meteo spaziale

Bydb87

Set 1, 2023

Sapevi che c’è tempo nello spazio?

Il termine “meteorologia spaziale” si riferisce generalmente alle condizioni derivanti dall’attività solare che possono potenzialmente influenzare la Terra, la nostra atmosfera e l’ambiente spaziale vicino alla Terra. Fortunatamente, l’atmosfera e il campo magnetico del nostro pianeta aiutano a proteggerci dal flusso costante di radiazioni e particelle cariche emesse dal Sole. Sfortunatamente, occasionali eruzioni di radiazioni e materia possono interrompere le nostre reti elettriche e i sistemi di comunicazione, oltre a influire sulle operazioni satellitari e sulle capacità di navigazione GPS. Inoltre, unostronauta che opera al di fuori dell’atmosfera protettiva del nostro pianeta deve stare molto attento all’esposizione alle radiazioni extra, che possono causare una varietà di problemi di salute.

Parte della missione del NOAA è monitorare la meteorologia spaziale e fornire avvisi tempestivi e accurati per aiutare la nostra nazione a prepararsi e ridurre al minimo i potenziali impatti sull’economia e sulla salute umana. Il National Environmental Satellite, Data, and Information Service (NESDIS) sviluppa e gestisce satelliti e strumenti per raccogliere informazioni sui fenomeni solari prima che raggiungano la Terra. Lo Space Weather Prediction Center (SWPC) del NOAA utilizza quindi questi dati per generare previsioni meteorologiche spaziali, avvisi e avvisi per il pubblico e per i clienti negli Stati Uniti e in tutto il mondo che utilizzano queste informazioni per proteggere i sistemi critici e ridurre i rischi per il personale.

SWPC monitora continuamente il Sole e l’ambiente spaziale intorno alla Terra, utilizzando osservazioni e misurazioni raccolte da strumenti su satelliti gestiti da NESDIS e partner come la NASA, nonché strumenti terrestri gestiti da USAF, USGS e partner internazionali.

Come monitoriamo la meteorologia spaziale?

I sistemi di osservazione meteorologica spaziale del NOAA coinvolgono principalmente i seguenti strumenti.

NOAA raccoglie anche dati meteorologici spaziali da una varietà di altre fonti, tra cui la NASA e partner internazionali come EUMETSAT, i cui satelliti METOP trasportano lo strumento Space Environmental Monitor (SEM-2) di monitoraggio solare del NOAA.

Tecnologie del futuro

I satelliti devono sopportare l’ambiente incredibilmente duro dello spazio. Con l’invecchiamento della flotta NOAA, anche la tecnologia sta migliorando.

Il programma Space Weather Follow-On (SWFO) del NOAA consiste in due progetti che garantiranno che l’agenzia abbia le informazioni migliori e più affidabili sull’attività solare, descritte di seguito.

  • La missione satellitare SWFO-L1 utilizzerà una suite di strumenti per effettuare misurazioni in situ del plasma termico del vento solare e del campo magnetico, nonché uno strumento Compact Coronagraph (CCOR) per rilevare le CME.
  • Il Ground Segment è composto da una rete di antenne SWFO, un centro operativo di missione per il comando e il controllo dell’osservatorio SWFO-L1 e un elemento di distribuzione del prodotto di generazione del prodotto.
  • Un nuovo strumento CCOR sarà inoltre aggiunto alla suite di strumenti del satellite GOES-U, l’ultima iterazione della serie GOES-R.
  • SI RINGRAZIA IL NOAA PER LA GENTILE CONCESSIONE

Related Post