• 16 Giugno 2024 05:43

METEO MONTEROSI

CHE SIA SEMPRE FREDDO! 42° 11' 48,48'' N 12° 18' 33,84'' E 286 m s.l.m Città:MONTEROSI(VT) Regione:LAZIO Stato: ITALY Stazione Meteo:Semi Urbana

ARTICOLI TAG

Meteo: Prossimi Giorni, serie di fronti temporaleschi al Nord, boom di Caldo africano al Sud; le Previsioni

Bydb87

Giu 10, 2024

Articolo del 10/06/2024ore 10:20di Stefano Rossi Meteorologo

Italia divisa tra forti temporali e caldo africano

Italia divisa tra forti temporali e caldo africano

Ci attende una settimana caratterizzata da una forte dicotomia meteorologica sul nostro Paese. Se da una parte troveremo un contesto di spiccata instabilità a causa di una serie di fronti temporaleschi, dall’altra ci sarà un vero e proprio boom del caldo africano.

Entrando più nel dettaglio, al Nord, tra Lunedì 10 e Martedì 11 Giugno, si faranno sentire gli effetti del fronte instabile sopraggiunto nel corso di Domenica 9 Giugno e attualmente collocato sul Nord Europa: tale fronte manterrà condizioni di incertezza sulle regioni settentrionali e su parte del Centro. Lo scontro tra l’aria fresca in quota che pilota il fronte instabile e le masse d’aria calda dall’anticiclone africano creerà le condizioni ideali per lo sviluppo di temporali, anche intensi, in qualche caso accompagnati da grandine di grosse dimensioni.
Da segnalare, inoltre, qualche acquazzone nelle ore più calde sulle regioni centrali, in particolare nelle aree più interne di ToscanaUmbriaMarche e marginalmente fino al Lazio.
Nel contempo, il Sud e le Isole Maggiori saranno sotto l’influenza dell’anticiclone africano che trasporterà masse d’aria calda direttamente dal deserto del Sahara. Le temperature saliranno ulteriormente oltre le medie stagionali, raggiungendo picchi di 38-40°C su Sicilia, Basilicata ionica e Puglia.
Il culmine di questa ondata di calore è atteso proprio tra Lunedì 10 e Martedì 11 Giugno.

La situazione si complicherà ulteriormente nella seconda parte della settimana. Tra Mercoledì 12 e Giovedì 13 Giugno l’Italia si troverà nel bel mezzo dello scontro tra le correnti fresche e instabili provenienti dal ciclone del Nord Europa e il caldo intenso in risalita dall’Africa. Ci attendiamo la formazione di un secondo vortice ciclonico che dalle regioni del Nord, nel corso di Giovedì 13 Giugno, inizierà a muovere il suo baricentro verso le regioni centro-meridionali dove, oltre ad un peggioramento del tempo, è attesa anche una marcata attenuazione del grande caldo.
Venerdì 14 Giugno, mentre sulle regioni del Nord il quadro atmosferico darà ampi segnali di miglioramento, rovesci e temporali si sposteranno proprio verso il Centro-Sud, soprattutto lungo la dorsale appenninica.

Se tutto verrà confermato però, a cavallo del prossimo weekend l’alta pressione dovrebbe ritrovare la giusta energia per spingersi nuovamente verso Nord, riuscendo così a riportare una calda stabilità atmosferica su tutto il Paese.

SI RINGRAZIA ILMETEO.IT PER LA GENTILE CONCESSIONE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.